Reclami e Risoluzione stragiudiziale delle controversie

Per le eventuali controversie sorte con il finanziatore, il cliente ha facoltà di esporre reclamo rivolgendosi all’apposito UFFICIO RECLAMI dell’Intermediario istituito presso la sede della Società, Via Provina 3, Fraz. Ravina Trento, Tel: 0461/901414, Fax: 0461/901415, al quale è possibile inoltrare il proprio reclamo, per posta ordinaria all’indirizzo della sede stessa o per posta elettronica all’indirizzo reclami@finafarm.it o per posta elettronica certificata all’indirizzo finafarm@legalmail.it tramite la compilazione del relativo modulo,che risponde entro 30 giorni dal ricevimento.

Se il cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro i 30 giorni, prima di ricorrere al giudice può rivolgersi all’ Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Per sapere come rivolgersi all’Arbitro, è possibile consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le filiali della banca d’Italia, oppure chiedere all’Intermediario presso l’ufficio sito in via Provina, 3 – Trento (TN).

Foro competente: qualora il cliente intenda rivolgersi al giudice per la risoluzione delle controversie sorte con il finanziatore, si da atto che il foro competente è esclusivamente quello di Trento.

Relazione annuale sulla situazione complessiva dei reclami - 2020

Clicca

Relazione annuale sulla situazione complessiva dei reclami - 2019

Clicca

Relazione annuale sulla situazione complessiva dei reclami - 2018

Clicca qui per scaricare il file

Relazione annuale sulla situazione complessiva dei reclami - 2017

Sembra che il tuo browser non abbia un plugin per visualizzare i PDF. Nessun problema, clicca qui per scaricare il file

Relazione annuale sulla situazione complessiva dei reclami - 2016

Sembra che il tuo browser non abbia un plugin per visualizzare i PDF. Nessun problema, clicca qui per scaricare il file